1 articolo 0 articolo
I nostri clienti dicono Eccezionale
4.8 su 5 sulla base di 8786 recensioni
Trustpilot
  • Dovresti assolutamente evitare questi 5 errori quando acquisti olio di CBD

    Hai perso le tracce della giungla CBD? Ti mostreremo la via d'uscita dalla boscaglia e ti diremo 5 errori che dovresti assolutamente evitare quando acquisti olio di CBD. Questo articolo ti aiuterà a distinguere i buoni fornitori da quelli cattivi ea prendere una decisione di acquisto informata!

    Errore 1: acquista oli CBD economici

    Molti neofiti scelgono un fornitore economico per il loro primo acquisto di CBD. Tuttavia, se scegli gli oli CBD esclusivamente per il loro prezzo basso, dovresti stare attento: molti prodotti CBD economici sono economici per una buona ragione. Spesso contengono ingredienti di bassa qualità o bassi livelli di CBD.

    Al contrario, un prezzo elevato non è ovviamente un segno di qualità. Ma il fatto è che quasi tutti i buoni oli di CBD hanno il loro prezzo, perché la produzione di un olio di alta qualità richiede attrezzature ad alta tecnologia, professionisti altamente qualificati e test di laboratorio completi e indipendenti. Questo è l'unico modo per estrarre delicatamente il CBD con i suoi preziosi ingredienti dalla fonte vegetale.

    Errore 2: non controllare la fonte della canapa

    Un buon olio di CBD non funziona senza una buona canapa. Assicurati di acquistare solo olio di CBD prodotto da piante di canapa certificate UE. Questo è l'unico modo per essere sicuro che il tuo CBD provenga da canapa di alta qualità e sia sano. Anche la canapa proveniente dagli Stati Uniti è di alta qualità.

    Caldo è così importante?

    Perché la canapa è un bioaccumulatore. La pianta assorbe tutto dal suo ambiente e lo accumula nei suoi tessuti, inclusi prodotti chimici pericolosi, metalli pesanti o altre tossine dal suolo contaminato. Molti agricoltori in altri paesi usano anche pesticidi ed erbicidi nocivi per accumulare, che vengono anche assorbiti dalla canapa. Questo è particolarmente vero in Cina e in altre regioni dell'Asia.

    Errore 3: ignorare la concentrazione di CBD

    Che si tratti del 2%, 5% o 10%: gli oli di CBD sono disponibili in diverse concentrazioni. Quando si prova il CBD per la prima volta, spesso è sufficiente una bassa concentrazione di CBD. Come principiante, probabilmente non avrai bisogno di molto CBD per sentire alcun effetto.

    Consiglio: consigliamo sempre ai nostri clienti di aumentare gradualmente la dose. Inizia in piccolo, guarda come reagisce il tuo corpo e poi aumenta gradualmente la dose.

    Errore 4: ignora la concentrazione di THC

    Fondamentalmente, l'olio di CBD può essere estratto sia dalla canapa che dalla marijuana. Se un'azienda utilizza la marijuana come fonte per il suo olio di CBD, quel prodotto conterrà quantità maggiori di THC.

    In Germania (e in molti altri paesi europei), tuttavia, non tutti gli oli di CBD sono legali. Assicurati che il tuo olio di CBD non contenga più dello 0,2% di THC in modo da essere legalmente al sicuro. Con la maggior parte dei provider affidabili come CBDNOL, non dovresti preoccuparti.

    Errore 5: aspettarsi miracoli

    Che si tratti di stress, mal di testa o crisi epilettiche: secondo numerosi studi, il CBD sembra avere modalità d'azione promettenti. Anche così, non aspettarti miracoli se non vuoi rimanere deluso dopo aver acquistato il CBD.

    Per la maggior parte, il CBD non è una soluzione rapida ai tuoi problemi. Ogni corpo reagisce in modo diverso al CBD ed è molto probabile che il CBD non funzioni per te. Forse il tuo corpo impiegherà diverse settimane o addirittura mesi prima che l'olio di CBD interagisca con il tuo sistema endocannabinoide e tu possa sentire i primi benefici. Essere pazientare!
Trustpilot
Close Icon

Fai una domanda