Come riconoscere i buoni fiori di CBD - CBDNOL – CBDNOL IT
1 articolo 0 articolo
Deutsch English Italian French Spain
Trustpilot
  • Come riconoscere i buoni fiori di CBD: 6 consigli e un errore

    Che si tratti di fiori di CBD, olio di CBD o polline di CBD: se vuoi acquistare CBD online, non dovresti salvare nel posto sbagliato, dopotutto, si tratta della tua salute. Ma come riconoscere i prodotti di qualità e CBD che valgono i soldi? Di seguito ti diremo come puoi farlo con i fiori CBD senza previa conoscenza!

    Suggerimento 1: il colore e la consistenza non sono così importanti

    Puoi determinare il metodo di coltivazione solo dal colore e dalla consistenza.

    I fiori di CBD indoor sono generalmente più chiari dei fiori all'aperto o dei fiori della serra. Ciò è dovuto principalmente al fatto che il coltivatore di canapa indoor può ottimizzare e controllare tutti i parametri, ad esempio l'acqua, i nutrienti, la temperatura e l'umidità.
    Con i fiori CBD all'aperto non è possibile controllare tutti i parametri. La natura ha voce in capitolo e garantisce che i fiori di CBD all'aperto di solito abbiano un colore più scuro. Inoltre, i fiori all'aperto sono spesso un po 'più umidi e più morbidi dei fiori CBD interni secchi e sodi.
    Perché questo non ci dice nulla sulla qualità? Perché il metodo di coltivazione di base (outdoor o indoor) non è indicativo della qualità delle gemme. Molto più importante è il momento del raccolto, l'essiccazione ottimale e la migliore conservazione e lavorazione possibile dei fiori CBD! La buona notizia: con uno (o più) occhi allenati, possiamo valutare questi fattori in modo relativamente affidabile.

    A proposito: la temperatura di essiccazione ideale per i fiori di CBD è compresa tra 18 e 24 ° Celsius. L'umidità relativa, invece, dovrebbe essere compresa tra il 40 e il 55 percento.

    Suggerimento 2: dai un'occhiata da vicino ai fiori di CBD

    L'aspetto dei fiori CBD ci permette di valutare la pulizia e il momento del raccolto. Prendi i tuoi fiori di CBD in mano e guarda attentamente: ci sono impurità come capelli o particelle di sporco da vedere? O c'è persino muffa o parassiti sui fiori? Prendi una lente d'ingrandimento per controllare la qualità delle tue cime di CBD. A volte lo sporco o la muffa sono difficilmente visibili ad occhio nudo.

    Anche il colore dei tricomi è un criterio importante: un fiore di CBD maturo dovrebbe avere tricomi da latte a torbido brunastro. Se i tricomi sono chiari o traslucidi, potrebbe indicare un tempo di raccolta anticipato.

    Importante: anche i migliori produttori possono trascurare la muffa. Se hai trovato un buon fornitore di CBD, non devi cercare un altro fornitore subito dopo un'infestazione di muffa una tantum - fedele al motto "una volta non è mai". Tuttavia, al più tardi dopo ripetute infestazioni di muffe, la tua indulgenza dovrebbe finire!

    Suggerimento 3: i valori di CBD non sono un criterio di qualità

    Se vuoi acquistare fiori CBD online, non dovresti essere accecato dai valori CBD: non dicono nulla sulla qualità dei fiori. Esistono prodotti CBD con alte concentrazioni di CBD di qualità inferiore e ci sono CBD di alta qualità con una bassa concentrazione di CBD. È un grave errore che una concentrazione maggiore di CBD sia automaticamente migliore!

    Il contenuto di CBD gioca un ruolo importante solo per l'uso previsto. Ad esempio, se desideri trattare malattie gravi e croniche, dovresti scegliere un'alta concentrazione di CBD.

    Cosa è più importante dei livelli di CBD? Lo spettro di terpeni e cannabinoidi con cui interagisce il CBD. Il CBD a spettro completo è solitamente la scelta migliore e ti offre un prezioso effetto sinergico per il massimo effetto!

    Suggerimento 4: guarda la confezione

    Non solo i fiori stessi possono darti informazioni sulla qualità. Dai anche un'occhiata alla descrizione del prodotto o scopri di più sul produttore. I principali criteri di qualità del produttore per i fiori CBD sono varietà di canapa certificate UE e valori di THC legali di un massimo dello 0,2% di THC. Con altri prodotti CBD (come gli oli CBD), anche il metodo di estrazione è importante. Si consiglia l'estrazione di CO2!

    Suggerimento 5: fai attenzione all'odore

    Spesso puoi riconoscere i fiori CBD di alta qualità dal loro odore. I fiori inferiori odorano appena o talvolta hanno un aroma estremamente fruttato o artificiale. Quest'ultimo suggerisce un trattamento con terpeni o aromi. I buoni fiori di CBD hanno un odore sottile e naturale! Spesso, l'odore dei fiori naturali aumenta non appena vengono schiacciati o i fiori vengono aperti. Provalo con i tuoi fiori CBD!

    Suggerimento 6: anche il gusto è importante

    Più delicatamente i fiori di CBD vengono essiccati, meno clorofilla contengono. Ciò rende l'esperienza del fumo più fluida perché i terpeni e gli aromi sono preservati in modo ottimale. D'altra parte, i fiori di CBD essiccati troppo rapidamente o in modo non ottimale possono spesso graffiare la gola.

    Consiglio 7: attenzione alle ceneri!

    Le ceneri e il comportamento in fiamme possono dire molto sulla qualità delle tue cime di CBD. Le ceneri dei fiori di CBD coltivati ​​ed essiccati in modo ottimale dovrebbero essere leggere. Uno scuro La cenere indica una contaminazione come residui di fertilizzanti o eccessiva umidità dei fiori.

    Parola di chiusura

    Riconoscere i buoni fiori di CBD non è così difficile. Se apprezzi la qualità, dovresti cercare un fornitore affidabile che offra fiori CBD di alta qualità da piante di canapa certificate UE. Questo è il caso di CBDNOL®. Dai un'occhiata alla nostra gamma!
Trustpilot
Close Icon

Fai una domanda