1 articolo 0 articolo
I nostri clienti dicono Eccezionale
4.8 su 5 sulla base di 8786 recensioni
Trustpilot
  • Cos'è l'olio di CBN (cannabinolo)?

    CBD e CBN sono due cannabinoidi che si trovano nella pianta di canapa. I nomi suggeriscono che hanno molto in comune, ma in realtà ci sono grandi differenze. Nel nostro articolo ci tuffiamo nell'affascinante mondo dei cannabinoidi e spieghiamo cos'è l'olio di CBN e come differiscono CBN e CBD.

    Che cosa significa CBN?

    CBN sta per Cannabinolo . Sebbene THC e CBD siano più ampiamente conosciuti, il CBN è stato il primo cannabinoide ad essere isolato nella sua forma pura nel 1896. Inizialmente si pensava che il CBN fosse responsabile dell'elevata sensazione della pianta di cannabis. Solo più tardi i ricercatori hanno scoperto che il tetraidrocannabinolo (THC) è il cannabinoide cruciale per gli effetti inebrianti della cannabis.

    Che cos'è l'olio di CBN e come funziona?

    Il CBN è un prodotto di ossidazione del THC. Ciò significa: il THC si trasforma lentamente in CBN se esposto al calore e alla luce. Questo è il motivo per cui gli estratti o le piante di cannabis vecchi e non refrigerati di solito hanno concentrazioni di CBN particolarmente elevate. Il contenuto di CBN nella cannabis non è quindi controllato da fattori genetici nella pianta, ma da fattori ambientali. L'olio di CBN viene estratto dalle foglie e dai fiori di queste piante di canapa ricche di CBN.

    CBD e CBN non hanno effetti inebrianti. Perché il THC ti fa sballare e il CBD o il CBN no? Perché il THC interagisce con i recettori del sistema endocannabinoide (ECS) in modi diversi. Questi recettori si trovano nel sistema nervoso centrale e in tutto il corpo. La sensazione di "high" nasce principalmente dal fatto che il THC si lega ai recettori CB1 e li attiva. Il CBN si lega anche ai recettori CB1, ma solo a circa un decimo della forza del THC.

    Potenziali benefici dell'olio di CBN

    La ricerca sul CBN è ancora agli inizi. Tuttavia, esistono già alcuni studi e indagini scientifiche che consentono di trarre le prime conclusioni sul CBN e sui suoi effetti sul corpo umano. Ad esempio, i ricercatori hanno scoperto che il CBN ha proprietà antinfiammatorie e antispasmodiche. Il CBN può anche agire come stimolatore dell'appetito nei ratti e, in combinazione con il CBD, potrebbe agire come antidolorifico.

    Si ritiene che l'olio di CBN abbia anche il potenziale per il trattamento dei disturbi del sonno, del dolore fisico e dell'infiammazione. Ad esempio, uno studio di Steep Hill Labs (2017) ha rilevato che una dose da 2,5 a 5 milligrammi di CBN è efficace quanto una dose da 5 a 10 milligrammi del sedativo farmaceutico diazepam. Tuttavia, è possibile che ciò non sia dovuto al CBN, ma piuttosto alle proprietà sedative dei terpeni nella cannabis.

    In cosa differiscono CBD e CBN?

    Il cannabidiolo (CBD) e il cannabinolo (CBN) sono due molecole diverse di origini diverse. Mentre le piante di canapa industriale ad alto contenuto di CBD possono essere coltivate, il contenuto di CBN di un fiore di cannabis dipende da quanto calore e luce è stato esposto e da quanti anni ha il fiore. Questo perché il CBN è un sottoprodotto degli effetti della luce e del calore sul THC.

    Nonostante la differenza fondamentale, CBD e CBN hanno qualcosa in comune: nessuno dei due cannabinoidi crea una sensazione di intossicazione, ma entrambi possono influenzare la sensazione di intossicazione del THC. Ad esempio, il CBD può alleviare gli effetti negativi del THC (come la paranoia o l'ansia). Il CBN in combinazione con il THC, d'altra parte, può produrre un effetto leggermente sedativo che può, ad esempio, migliorare il sonno.

Trustpilot
Close Icon

Fai una domanda