DeutschEnglishItalianFrenchSpain
1 Produkt 0 Produkte
Unsere Kunden sagen Hervorragend
4.7 von 5, basierend auf 3250 Bewertungen
Trustpilot
  • La differenza tra CBD e CBDA?

    Sia il CBD che il CBDA sono cannabinoidi, ingredienti unici della pianta di cannabis. La CBD è sempre stata considerata la più promettente tra i cannabinoidi per la potenziale ricerca medica, e come tale, la CBDA è caduta nel dimenticatoio. Tuttavia, una tendenza della cannabis di succo grezzo CBDA è tornata alla ribalta, lasciando molte persone chiedendosi quale sia la differenza tra i due.

    Innanzitutto, è importante capire cosa questi due cannabinoidi sono in relazione l'uno con l'altro. CBDA è l'acido CBD, quindi CBDa (acido CBD). Precursore al CBD. Quando la cannabis cresce, produce THCA e CBDA, non THC e CBD. Questi cannabinoidi nella loro forma acida sono spesso considerati "inattivi". Quando la cannabis viene riscaldata, ad esempio fumando, bollendo o evaporando, si verifica un processo noto come decarbossilazione. La decarbossilazione trasforma sia THCA che CBDA in THC e CBD, rispettivamente. Sia il CBDA che il CBD sono non psicoattivi, il che significa che non ti faranno sentire alto.
    Sebbene la CBDA sia vista in gran parte come inattiva, non è del tutto vera. Attualmente vi sono poche ricerche sulle proprietà di CBDA, ma ciò che è stato fatto ha trovato proprietà potenzialmente benefiche. Ad esempio, si ritiene che abbiano sia caratteristiche anti-infiammatorie e anti-proliferative, sia pochi altri.
    Il CBD, d'altra parte, ha una ricerca molto più approfondita che lo circonda e, per quanto riguarda la comunità scientifica, ha molte più promesse in termini di potenziale. Il CBD ha anche effetti anti-infiammatori e anti-proliferativi, così come molti altri, tutti studiati in modo più dettagliato. Questo non vuol dire che la CBDA non abbia potenziale, ma secondo le ricerche, il potenziale di CBD è maggiore.
    Ad esempio, Dr. Sean McAllister, uno scienziato altamente professionale nel campo della ricerca sui cannabinoidi, ha scoperto che THC e CBD sembravano inibire e uccidere le cellule tumorali. Ma anche che "rispetto al CBD, CBDA ha avuto effetti trascurabili nel test di vitalità cellulare contro tumori multipli, quindi non abbiamo avuto molto interesse per la molecola".
    Combattere il cancro. Questo sarà confermato da uno studio Dr. med. McAllister sottolinea, continua a sostenere. Lo studio, "l'attività antitumorale di piante cannabinoidi con particolare attenzione l'effetto di cannabidiolo sul carcinoma mammario umano," ha rilevato che di tutti i cannabinoidi (tra cui il THC, CBG e CBC), CBD era il più forte nella lotta contro il cancro al seno, mentre CBDA Guerra meno
    Questo non vuol dire che i risultati di questo studio siano gospel, ma mostra quanto poco sappiamo al momento su CBDA e che sono necessarie molte più ricerche.
  • Comments on this post (0 comments)

  • Leave a comment

Trustpilot

Kontaktieren Sie uns