Vaporizzazione di CBD per principianti: cosa devi sapere – CBDNOL IT
1 articolo 0 articolo
Deutsch English Italian French Spain
Trustpilot
  • Vaporizzazione di CBD per principianti: cosa devi sapere

    Che cos'è effettivamente lo svapo di CBD? Quanto CBD dovresti vaporizzare e quali effetti collaterali sono possibili? Rispondiamo a questo e altro in questa Guida allo svapo di CBD per principianti.

    Cos'è un vaporizzatore CBD?

    Con un vaporizzatore puoi vaporizzare e inalare CBD, ad esempio liquidi CBD, fiori CBD o cristalli CBD. I preziosi ingredienti del CBD entrano direttamente nel flusso sanguigno e possono essere utilizzati, ad esempio, per disturbi come l'emicrania. A differenza della sigaretta elettronica, non sono rimasti residui di catrame che possono danneggiare i polmoni.

    Fondamentalmente, i vaporizzatori hanno una struttura semplice: c'è una penna, un termoregolatore, un collettore di vapore e un alimentatore. La struttura può variare a seconda del dispositivo.

    Quanto CBD dovrei svapare?

    Il dosaggio corretto del CBD è sempre individuale. Troppi fattori giocano un ruolo, ad esempio l'obiettivo dell'applicazione, il peso corporeo e la tolleranza al CBD. Anche il metabolismo e il sistema endocannabinoide sono diversi in ogni persona. È quindi meglio iniziare con una dose bassa e aumentare gradualmente.

    Un tipico vaporizzatore CBD con 100 mg di CBD fornisce circa 1-2 mg di CBD per inalazione. Guarda come reagisci e attendi 6 ore per la dose successiva. Quindi aumenta gradualmente la dose di 5 mg, fino a trovare la dose perfetta per te. Non dimenticare che potresti non sentire subito gli effetti del CBD.

    A proposito: l'utente medio di CBD prende in media 10-30 mg al giorno. Per malattie gravi, dolore e infiammazione, alcune persone scelgono dosaggi elevati fino a 1000 mg al giorno.

    È possibile un'overdose di CBD?

    Ad oggi, non sono noti casi di sovradosaggio di cannabis o CBD. La ricerca ha dimostrato che il CBD ha una tossicità molto bassa: la dose letale mediana (LD50) per il CBD è di 212 mg per kg di peso corporeo.

    Ciò significa: per un potenziale sovradosaggio, dovresti consumare cento volte più CBD della dose giornaliera media (30 mg) in un tempo relativamente breve. È altamente improbabile che qualcuno possa mai consumare abbastanza cannabidiolo da overdose.

    Il CBD mi fa sballare?

    No, svapare il CBD non ti farà sballare a meno che il CBD non contenga troppo THC. Gli e-liquid al CBD e gli oli da banco come quelli di CBDNOL.com contengono un massimo dello 0,2% di THC. Pertanto, il CBD non ha un effetto psicoattivo e non è considerato un intossicante in Germania, ma un integratore alimentare. Puoi acquistare CBD con lo 0,2% di THC in modo completamente legale!

    Inoltre, il CBD può ridurre la sensazione di intossicazione da THC. Se ti senti mai troppo alto con il THC, il CBD può compensarlo e ridurre la paranoia o l'ansia.

    Come si sente lo svapo di CBD?

    Spesso gli effetti del CBD sono descritti come l'esatto opposto del THC. Molte persone provano un sottile senso di calma. Alcuni utenti di CBD segnalano una leggera esplosione di energia che aumenta la concentrazione e la vigilanza. Altri usano il CBD per rilassarsi e alleviare l'ansia, senza sentirsi assonnati. Anche qui la dose gioca un ruolo importante: gli effetti del CBD variano a seconda della quantità di CBD che consumi.

    Quali effetti collaterali sono possibili con lo svapo di CBD?

    La scienza del CBD è ancora agli inizi. Gli effetti collaterali gravi non sono ancora noti: l'effetto collaterale più comunemente documentato del CBD è una lieve sonnolenza. Tuttavia, questo è particolarmente vero con i neofiti del CBD e può diminuire con l'uso regolare di cannabidiolo.

    La maggior parte della sonnolenza è causata da dosi elevate di CBD: le dosi da basse a medie tendono a fare il contrario. Altri effetti collaterali noti sono lieve euforia, fame e occhi rossi. Rispetto a molti farmaci da prescrizione, gli effetti collaterali del CBD sono appena pronunciati.

    Quali sono i vantaggi dello svapo di CBD?

    Alta biodisponibilità
    Lo svapo di CBD è il modo più efficiente per consumare CBD. Grazie alla migliore biodisponibilità, fino al 56% del principio attivo entra direttamente nel flusso sanguigno!
    Pratico e facile
    La maggior parte dei vaporizzatori sta in tasca. Tutto quello che devi fare è impostare il vaporizzatore alla temperatura desiderata e inalare il vapore ricco di CBD.
    Dosaggio preciso
    Con un vaporizzatore hai sempre un occhio su quanto CBD stai consumando. Tutto quello che devi fare è sapere quanto CBD c'è nel tuo e-liquid.
    Gusti diversi
    Hai un'ampia scelta! Gli e-liquid al CBD sono disponibili in diversi gusti in modo che tutti ottengano il valore dei loro soldi.
    Devo svapare il CBD?

    No. Sebbene lo svapo di e-liquid sia uno dei modi più popolari per consumare CBD, ci sono molti modi. Puoi anche prendere il CBD per via orale o applicarlo direttamente sulla pelle come creme al CBD. Puoi persino cucinare con olio di CBD!
Trustpilot

Fai una domanda