1 articolo 0 articolo
I nostri clienti dicono Eccezionale
4.8 su 5 sulla base di 9578 recensioni
Trustpilot

CBDNOL Blog

  • Effetto CBD donna uomo

    Uomini e donne sono unici sotto molti aspetti. Ma questo significa anche che il CBD colpisce le donne e gli uomini in modo diverso? Rispondiamo a queste domande di seguito. Buona lettura!

    Come funziona il CBD?

    Il CBD interagisce con il cosiddetto sistema endocannabinoide. Come funziona esattamente questa interazione nel corpo umano? La scienza non è ancora unanime su questo. Ma ciò che è chiaro: il Sistema endocannabinoide è responsabile di una serie di importanti funzioni nel nostro responsabile del corpo - tra l'altro per il metabolismo e l'equilibrio ormonale. È quindi ovvio che il cannabidiolo agisce in modo diverso nel corpo femminile e maschile. Dopotutto, ci sono grandi differenze nel metabolismo e nell'equilibrio ormonale a seconda del sesso.

    Sappiamo anche che fattori come il peso corporeo, l'età, la forma o l'altezza possono influenzare gli effetti del CBD. Tuttavia, è tutta una questione di dosaggio; i benefici per la salute del CBD sono praticamente possibili per tutti. Che si tratti di alleviare lo stress, gestire il dolore o migliorare la qualità del sonno.

    Importante: La scienza del CBD è ancora agli albori. Sebbene ci siano già alcuni studi promettenti sul CBD in diversi contesti, sono sicuramente necessarie ulteriori ricerche. Tienilo sempre a mente quando parliamo di potenziali vantaggi.

    Donne e CBD

    Il CBD per le donne è generalmente più forte che per gli uomini. Ciò è probabilmente dovuto principalmente alle dimensioni ridotte del corpo e al peso inferiore. Quindi le donne di solito hanno bisogno di una dose inferiore rispetto agli uomini per sentire gli stessi effetti.

    come funziona il cbd

    Si possono notare anche le seguenti caratteristiche speciali:

    • L'equilibrio ormonale femminile fa sì che il cannabidiolo venga elaborato in modo diverso nel corpo femminile. Le donne di solito reagiscono più fortemente al CBD uno o due giorni prima dell'ovulazione.
    • Alti livelli di estrogeni nelle donne possono causare sbalzi d'umore e altre risposte emotive. Il CBD e altri endocannabinoidi influenzano la produzione di estrogeni e potrebbero quindi aiutare a stabilizzare i tipici sbalzi d'umore nelle donne.
    • Il CBD nelle donne può fornire un sollievo efficace dalla sindrome premestruale (PMS). Il CBD può aiutare a ridurre crampi, gonfiore e infiammazioni e aumentare il benessere.

    CBD negli uomini

    Rispetto alle donne, gli uomini di solito hanno bisogno di una dose maggiore di CBD. Inoltre, gli studi hanno scoperto che il CBD può aiutare ad aumentare il testosterone e la libido perché interagisce con i recettori dei cannabinoidi nel tessuto testicolare. Tuttavia, gli studi dimostrano anche che l'aumento del testosterone di solito aumenta solo per un breve periodo e poi si stabilizza.

    A proposito: secondo uno studio brasiliano del 2019, il CBD potrebbe avere un effetto negativo sulla fertilità maschile e ridurre la produzione di testosterone e sperma. Tuttavia, questo studio è stato condotto sui topi e non è chiaro se questi risultati si applichino anche all'uomo.

    Osservazioni conclusive

    Quindi possiamo affermare: I Benefits of CBD oil non dipendono dal sesso. Tuttavia, il CBD funziona in modo leggermente diverso nel corpo femminile e può essere utilizzato in modi diversi (ad esempio nella sindrome premestruale) perché gli ormoni nelle donne fluttuano regolarmente. Gli uomini, d'altra parte, di solito hanno bisogno di una dose più alta, ma possono usare il CBD proprio come le donne per alleviare il dolore, favorire il sonno o ridurre l'infiammazione.

    Suggerimento: se vuoi provare il CBD per te stesso, dovresti fare affidamento su un marchio rispettabile con una comprovata alta qualità. Da CBDNOL troverai un'ampia selezione di prodotti CBD per un'ampia varietà di scopi. Che si tratti di Gocce di olio di CBD, fiori di CBD, unguenti al CBD o alimenti a base di CBD. Dai un'occhiata alla nostra gamma!

  • CBD e meditazione: come meditare meglio con il CBD

    Vorresti spegnere più facilmente? Approfondire la meditazione o ridurre lo stress prima di meditare? Allora il CBD potrebbe offrire un'ottima soluzione. Di seguito ti diciamo tutto ciò che devi sapere su CBD e meditazione.

    In cosa consiste la meditazione?

    Per millenni, le persone di tutto il mondo meditano per alleviare lo stress e liberarsi dai pensieri. L'obiettivo generale può variare a seconda della forma di meditazione, ma quasi sempre si tratta di un profondo stato di consapevolezza e pace interiore. Ed è proprio per questo che il CBD, con le sue proprietà calmanti, può offrire un meraviglioso supporto per la meditazione. Sempre più persone consumano prima delle loro Meditation CBD gocce!

    4 ragioni per meditare con CBD

    • Il CBD e la meditazione funzionano in modo simile.

    La meditazione e il CBD hanno un effetto simile sul corpo umano: ad esempio, sia la meditazione che il CBD riducono lo stress, possono alleviare l'ansia e il panico, alleviare il dolore, ridurre la depressione e aumentare il benessere. Inoltre, entrambi aumentano il livello di serotonina (ormoni della felicità) nel nostro corpo. CBD + meditazione: sembra una sinergia perfetta!

    • Il CBD può aiutare a rilasciare.

    Se hai molto da fare, spesso ci vuole più tempo per entrare in profonda meditazione. Il CBD può renderlo più facile e assicurarti di rilassarti e lasciar andare i tuoi pensieri prima di meditare. Potresti meditare più rilassato con il CBD e raggiungere più velocemente lo stato di coscienza desiderato.

    • Il CBD è adatto a principianti e professionisti.

    Hai appena iniziato con la meditazione? Quindi potresti usare il CBD per concentrarti più facilmente mentre mediti e per spegnere più facilmente i pensieri vaganti. Chi è già esperto di meditazione, invece, può spesso prolungare la durata della meditazione con il CBD.

    • Il CBD allevia il dolore durante la meditazione.

    Le persone che meditano a lungo hanno spesso a che fare con il mal di schiena. Il CBD ha un effetto analgesico e può alleviare il dolore improvviso o cronico e rilassare i muscoli. È così che il cannabidiolo (CBD) può aumentare il tuo benessere durante la meditazione e creare le migliori condizioni per una meditazione di successo.

    4 domande sulla meditazione con CBD

    • Come dovrei prendere il CBD?

    Il CBD per la meditazione è meglio come Olio di CBD da assumere . Basta gocciolare le gocce direttamente sotto la lingua e agitare l'olio in bocca per circa un minuto. Ciò consente alla mucosa orale di assorbire facilmente il CBD e di dirigerlo nel flusso sanguigno. Quindi puoi ingoiare l'olio di CBD.

    Suggerimento: se non ti piace il sapore dell'olio di CBD, puoi anche consumarlo con bevande o cibo. Ma poi spesso ci vuole più tempo per ottenere l'effetto desiderato.

    • Quando dovrei prendere il CBD per la meditazione?

    Dovresti scoprirlo da solo. Alcune persone consumano il loro olio di CBD circa mezz'ora prima di meditare. Altri usano una finestra temporale di un'ora prima della meditazione o assumono l'olio di CBD regolarmente e permanentemente. Sperimenta ciò che funziona meglio per te e la tua meditazione!

    • Di quanto olio di CBD ho bisogno?

    La dose giornaliera individuale varia da persona a persona. Ancora una volta, non esiste una chiara raccomandazione sul dosaggio. Il nostro consiglio: inizia con una piccola dose (ad esempio due gocce di olio di CBD di CBDNOL) e osserva come reagisce il tuo corpo. Se necessario, è quindi possibile aumentare gradualmente il dosaggio fino a quando non si ottiene l'effetto desiderato.

    • Ci sono studi sulla meditazione con il CBD?

    L'uso del CBD per la meditazione non è stato ancora scientificamente studiato. Tuttavia, ci sono molti studi che hanno confermato una varietà di effetti positivi e modalità d'azione del CBD (ad esempio per ansia, stress o dolore fisico). Per quanto riguarda CBD e meditazione, finora ci sono state segnalazioni principalmente positive.

    Osservazioni conclusive

    CBD e meditazione: questa potrebbe essere una combinazione perfetta per riprendersi rapidamente e in modo sostenibile dallo stress della vita quotidiana ed entrare in un profondo stato di pace interiore. Il requisito più importante per questo? La tua voglia di meditare e un olio di CBD di qualità. Sentiti libero di sfogliare la nostra gamma e medita con il CBD la prossima volta!

  • Cosa sono i terpeni?

    Cosa conferisce alla lavanda il suo profumo caratteristico? E i pini e le erbe aromatiche? La risposta sono i terpeni.

    Cosa sono i terpeni?

    I terpeni sono principi attivi che compongono il profumo delle piante e di alcuni insetti. I Terpeni sono anche il motivo per cui alcuni ceppi di cannabis e canapa hanno profumi così diversi: ceppi diversi ne contengono di diversi Combinazioni di terpeni.

    Questi composti chimici si trovano in piante come lavanda, citronella, rosmarino e basilico, ma sono particolarmente concentrati nella cannabis. Nella cannabis, sono prodotti dalle stesse ghiandole che producono i cannabinoidi. Questi cannabinoidi includono l'inebriante tetraidrocannabinolo (THC) e il cannabidiolo (CBD), che sta guadagnando popolarità come trattamento alternativo per dolore, ansia e convulsioni.

    La cosa eccitante dei terpeni è che, secondo gli studi , condotto sull'argomento potrebbe avere una serie di benefici medici. Ecco cosa devi sapere sui terpeni.

    Quali tipi di terpeni ci sono?
    Ci sono oltre 100 diversi tipi di terpeni nella sola cannabis. Alcuni dei terpeni più noti includono:
    ● Limonene, che si trova in arance, limoni e altri agrumi
    ● Linalool, che si trova nella lavanda
    ● Caryophyllene, che è sia un terpene che un cannabinoide e presente nella cannella e nel pepe nero
    ● pinene presente nelle conifere, basilico, prezzemolo e aneto
    ● umulene presente nei chiodi di garofano, coriandolo e basilico
    ● mircene presente nel luppolo, timo e citronella< br />
    Ogni terpene produce il suo profumo unico. Come puoi immaginare, il limonene ha un profumo di agrumi e il linalolo ha un profumo di lavanda. Il mircene, d'altra parte, è un po' più erbaceo e terroso.

    Diversi tipi di terpeni vengono estratti e utilizzati per produrre oli essenziali, cosmetici e vari prodotti per la salute. Una combinazione di terpeni viene spesso utilizzata per creare un profumo specifico.

    Quali sono i benefici fisiologici dei terpeni?

    I ricercatori stanno attualmente studiando i cambiamenti fisiologici che si verificano quando il nostro corpo ingerisce i terpeni. Questi profumi, in particolare quelli che si trovano nella cannabis, sembrano ringiovanire i nostri corpi e fornire benefici terapeutici e medicinali.

    Quando inaliamo i terpeni presenti nella cannabis e/o negli oli essenziali, i nostri corpi assorbono questi composti bioattivi che reagiscono come alleviare lo stress o calmare possono innescare. Questa è l'idea alla base dell'aromaterapia: è l'idea che i composti in determinati profumi possono effettivamente guarire e apportare benefici al corpo.

    Secondo gli studi, i seguenti terpeni possono avere benefici fisiologici:
    ● Il limonene può trattare l'ansia e la depressione, nonché l'infiammazione e il dolore
    ● Il linalolo può aiutare con ansia, depressione, insonnia, dolore e infiammazione
    ● Il cariofillene può avere la capacità di trattare il dolore e i disturbi dell'umore
    ● Il pinene può trattare l'asma, il dolore, l'infiammazione, le ulcere e l'ansia
    ● L'umulene può avere proprietà antinfiammatorie
    ● Il mircene può trattare l'insonnia, il dolore e l'infiammazione

    Mentre i terpeni necessitano di ulteriori studi , prima di capirlo appieno, la ricerca di cui sopra è estremamente promettente. Speriamo che ulteriori ricerche ci diranno come sfruttare il potere dei terpeni per aiutare più persone.

    Come si utilizzano i terpeni?

    Tecnicamente stai già usando terpeni quando inali oli essenziali, usi spezie o cucini con erbe aromatiche.

    Se desideri utilizzare terpeni per motivi di salute, puoi trovarne piccole quantità in CBD a spettro completo e -CBD ad ampio spettro. Abbiamo una vasta gamma di prodotti CBD di alta qualità che contengono terpeni.

    I terpeni non solo conferiscono ai tuoi fiori preferiti il ​​loro incredibile odore, ma potrebbero avere incredibili benefici per la salute sia per il corpo che per la mente. Prova tu stesso i prodotti CBD per sperimentarne i benefici. Scopri di più nel nostro post: "Vantaggi dell'olio di CBD".

    Fonti:

    Booth, JK, et al. (2017). Sintasi terpeniche da Cannabis sativa. DOI: 10.1371/journal.pone.0173911
    Downer, E. (2020). Potenziale antinfiammatorio dei terpeni nella Cannabis sativa L. DOI: 10.1021/acschemneuro.0c00075
    Lafaye, G. (2017). Cannabis, cannabinoidi e salute. DOI: 10.31887/DCNS.2017.19.3/glafaye
    Lima, NG et al. (2012). Attività ansiolitica e analisi GC-MS dell'odorante (R)-(+)-limonene, un composto naturale presente negli alimenti e nelle piante. DOI: 10.1016/j.pbb.2012.09.005
    Joshee, N. et al. (2019). Usi terapeutici e medicinali dei terpeni. DOI: 10.1007/978-3-030-31269-5_15
    Rufino, AT, et al. (2015). Valutazione degli effetti antinfiammatori, anticatabolici e pro-anabolizzanti di E-cariofillene, mircene e limonene in un modello cellulare di osteoartrite. DOI: 10.1016/j.ejphar.2015.01.018
    Vieira, AJ, et al. (2018). Limonene: Aroma di innovazione in salute e malattia.

  • CBD e disturbi del sonno

    Non hai dormito bene una volta? - Immagino che lo sappiamo tutti. Secondo la ricerca, una persona su tre ha problemi di sonno regolari. Gli studi attuali mostrano che il CBD non solo ha effetti positivi su molte diverse malattie mentali e fisiche, ma può anche aiutarti a dormire di nuovo bene.

    Cattivo sonno e insonnia: da dove viene?

    Tutti noi lo sappiamo: addormentarsi male, svegliarsi più e più volte durante la notte e poi avere problemi ad addormentarsi di nuovo. Questo è perfettamente normale. La medicina parla di un vero e proprio disturbo del sonno quando questi sintomi compaiono per un lungo periodo di tempo. Questo può andare così lontano che la persona colpita non può più tornare alla normalità senza assistenza medica.

    Le cause dei disturbi del sonno sono molteplici. Le fasi più brevi che si attenuano da sole sono solitamente il risultato di fasi della vita eccessivamente stressanti e stressanti. I problemi persistenti del sonno, che si esprimono anche in modo diverso, sono in primary e secondario Disturbi del sonno diviso. Se la causa dei disturbi del sonno secondari sono disturbi psicologici, organici o neurologici, non è possibile identificare la causa dei disturbi del sonno primari.

    larghezza

    Sonniferi con effetti collaterali

    Se l'insonnia diventa permanente, molte persone ricorrono ai sonniferi. È quindi possibile addormentarsi meglio, ma gli effetti collaterali dell'insonnia - alzarsi insonni ed essere rilassati durante il giorno - spesso persistono. Inoltre, i sonniferi comportano l'alto rischio di una rapida dipendenza, motivo per cui molte persone non riescono più a dormire senza farmaci. L'effetto dei sonniferi si basa sui principi attivi chiamati Z-substances e benzodiazepine . Hanno un effetto ansiolitico, miorilassante e antispasmodico.

    Prima di ricorrere ai sonniferi, è importante identificare le cause dell'insonnia. Questo ha per lo più altre ragioni ed è "solo" una conseguenza. Scopri di più nel nostro post: " CBD Oil Experience ".

    Il CBD supporta l'insonnia e aiuta a combatterne le cause

    Il CBD aiuta con una varietà di condizioni, molte delle quali possono essere associate a un sonno scarso. In caso di dolore cronico, ad esempio, anche il sonno può risentirne. I meccanismi d'azione del CBD sono diversi. L'effetto di rilassamento muscolare è benefico per il sonno, ma la capacità di alleviare il dolore rende anche il CBD il farmaco alternativo di scelta per i disturbi del sonno.

    A differenza dei sonniferi convenzionali, l'uso regolare del CBD non porta ad alcuna dipendenza. La ragione di ciò è che con il CBD si attivano solo le sostanze messaggere del corpo. Di conseguenza, il corpo non si abitua ai principi attivi forniti.

    Il CBD ha generalmente la capacità di calmare il corpo e i nervi. La sostanza ha un effetto rilassante e aiuta a ridurre lo stress. Scopri i nostri vari CBD Oil Products .

    Il futuro del CBD per i problemi del sonno

    La versatilità del CBD per vari tipi di malattie ha attirato a lungo l'attenzione di numerosi scienziati. Sebbene non tutti i meccanismi d'azione siano stati ancora completamente studiati, molti esperti stanno già vedendo il CBD come un mezzo alternativo nella lotta contro molti disturbi. Il CBD ha il potenziale per agire su diversi livelli e allo stesso tempo ha molti conseguenze di Per alleviare le malattie. Questo è anche il caso dell'insonnia.

    Il CBD viene utilizzato sempre più precisamente perché molti farmaci per diverse malattie hanno spesso effetti collaterali. Il CBD di solito ha pochi o quasi nessun effetto collaterale, è un ingrediente attivo naturale e può essere coltivato in modo sostenibile. La ricerca futura deve esaminare sempre più gli usi clinici del CBD e verificarne l'applicabilità in molte aree diverse.

    Fonte


    Babson, K.A., Sottile, J.; Morabito, D. (2017): Cannabis, Cannabinoids, and Sleep: a Review of the Literature. Rapporti psichiatrici attuali, 19 (4), pagina 23.

  • In che modo il CBD può aiutare a migliorare le tue prestazioni atletiche

    Molti atleti utilizzano integratori alimentari per migliorare le proprie prestazioni atletiche. Il CBD ha molti degli effetti positivi di cui gli atleti hanno bisogno. Oltre a promuovere le prestazioni, il CBD aiuta anche a rilassare e favorire la rigenerazione. Di cosa parla la crescente popolarità del principio attivo naturale CBD tra gli atleti?

    Come funziona il CBD

    Il cannabidiolo, o CBD in breve , è un ingrediente attivo naturale della pianta di cannabis. Un altro noto ingrediente attivo è il tetraidrocannabinolo, il noto THC. A differenza del THC, il CBD non è psicoattivo, ma ha proprietà simili. È proprio qui che risiede il vantaggio per molte persone, soprattutto per gli atleti. Poiché il CBD non è psicoattivo, può essere assunto senza causare effetti negativi.

    Il CBD è anche oggetto di recenti studi e indagini che cercano di scoprire per quali aree il CBD può essere utilizzato. Buoni risultati si ottengono in particolare con numerose malattie, ad esempio nel trattamento del dolore cronico, dell'infiammazione, ecc.

    Ma quali sono i vantaggi del CBD per gli atleti?

    cbd prestazioni sportive

    Benefici del CBD per gli atleti

    Come appena accennato, il CBD viene utilizzato con successo nel trattamento di alcune malattie. Parte della scienza alla base di questo è ancora agli inizi, ma il CBD sta diventando sempre più popolare tra i professionisti medici e altri professionisti. Per gli atleti, l'assunzione di CBD ha una serie di effetti positivi:

    • Il CBD può migliorare la qualità del sonno e favorire un sonno sano
    • Il CBD può essere antidepressivo e migliora l'umore
    • Il CBD può aiutare contro il dolore e l'infiammazione
    • Il CBD può avere un effetto rilassante sui muscoli

    Ogni atleta lo sa: se vuoi ottenere le massime prestazioni, devi dormire a sufficienza. Il sonno sano è l'inizio e la fine dell'attività fisica. Solo chi dorme a sufficienza e dorme bene può accedere all'intera gamma di servizi il giorno successivo. CBD gocce o olio possono aiutarti ad addormentarti e rimanere addormentato.

    Le massime prestazioni non possono essere raggiunte solo con la forza fisica, ma anche la mente ha una parte altrettanto grande in essa. Lo sappiamo dai migliori atleti che, ad esempio, guidano con la mente sulla pista da sci anche prima delle gare. Chiunque sia di cattivo umore, scontroso o addirittura depresso non può ottenere le migliori prestazioni possibili. Gli studi dimostrano che il CBD ha effetti antidepressivi e migliorativi dell'umore.

    Un allenamento eccessivo spesso provoca dolore e infiammazione. Nei corridori, ad esempio, dolori alle articolazioni del ginocchio. Il CBD ha effetti antinfiammatori e analgesici e può alleviare il dolore e il disagio dopo l'allenamento.

    Anche i famosi dolori muscolari possono essere trattati con il CBD. Se ti sei nuovamente allenato troppo intensamente o se ti sei semplicemente dimenticato di preparare adeguatamente i muscoli per l'esercizio, il CBD aiuta. Scopri di più sul CBD nel nostro post: " Vantaggi dell'olio di CBD".

    Il CBD ha una serie di effetti particolarmente interessanti per gli atleti. Inoltre, come ingrediente attivo naturale, il CBD non ha effetti collaterali.

  • Questi 5 errori dovrebbero essere evitati quando si acquistano fiori CBD

    Probabilmente avrai già sentito parlare molto del CBD. Ma cosa è vero e cosa no? Nel nostro articolo ti presentiamo 5 idee sbagliate sul CBD. Se hai ulteriori domande in seguito, ti preghiamo di contattarci!

    Errore 1: L'origine del CBD non ha importanza

    Dopotutto, il CBD è sempre CBD, giusto? Beh, non esattamente. Come con qualsiasi integratore alimentare, la qualità è assolutamente cruciale. Vuoi investire i tuoi soldi in CBD di alta qualità perché la tua salute è preoccupata.

    Come si riconosce il CBD di alta qualità?

    Presta particolare attenzione ai seguenti tre punti:

    1. Il buon CBD proviene da piante di canapa certificate dall'UE.
    2. Il buon CBD viene prodotto in modo delicato (ad esempio attraverso l'estrazione di CO2).
    3. Good CBD è ampiamente testato in laboratorio.

    Che si tratti di olio di CBD (gocce di CBD) , fiori di CBD o liquido di CBD: Prenditi il ​​tempo necessario per trovare prodotti CBD di alta qualità. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al CBD dall'Asia, che viene spesso trattato con sostanze chimiche. Se vuoi acquistare CBD, dovresti scegliere un rinomato negozio CBD dall'Europa.

    Errore 2: il CBD è più efficace senza THC

    THC e CBD sono la coppia da sogno della pianta di cannabis. Studi scientifici hanno scoperto che entrambi gli ingredienti funzionano meglio insieme, perché insieme rafforzano gli effetti terapeutici l'uno dell'altro. Secondo scienziati del California Pacific Medical Center di San Francisco , CBD e THC sono stati collegati all'Esempio un effetto più forte contro i tumori cerebrali e il cancro al seno rispetto alle sole due sostanze.

    A proposito: Per il motivo sopra menzionato, il CBD a spettro completo è particolarmente popolare. Il CBD a spettro completo non contiene solo CBD, ma anche tutti gli altri cannabinoidi della pianta di canapa (incluso lo 0,2% di THC).

    Errore 3: Il CBD non è psicoattivo

    Spesso descriviamo anche il CBD come "non psicoattivo". Se lo prendi molto sul serio, tuttavia, il CBD è sicuramente una sostanza che cambia l'umore. Ad esempio, se un paziente clinicamente depresso assume una dose bassa di CBD, il suo umore può migliorare in modo significativo. Ecco perché si potrebbe anche dire: il CBD non ha un effetto psicoattivo come il THC . Il CBD non ti porta in uno stato di intossicazione, ma può avere un effetto positivo sulla psiche di una persona.

    Errore 4: la psicoattività è sempre negativa

    Le sostanze psicoattive sono spesso demonizzate dai media. Ma perché i sentimenti di lieve euforia dovrebbero essere negativi di per sé? Nell'antica Grecia la parola euforia significava "essere in buona salute". Si tratta di uno stato di benessere. Le qualità euforiche della cannabis sono lungi dall'essere un effetto collaterale indesiderabile e sono profondamente radicate nei benefici terapeutici della pianta.

    Cosa possiamo imparare da esso? Dovremmo pensare alla cannabis principalmente come una medicina che ha proprietà psicoattive, piuttosto che un intossicante che ha alcune proprietà terapeutiche.

    Errore 5: CBD funziona sempre allo stesso modo

    Il CBD ha un effetto diverso su tutti. Ad esempio, dosi moderate hanno un effetto leggermente stimolante sulla maggior parte delle persone, mentre dosi elevate possono avere un effetto di induzione del sonno e calmante. Questo perché il CBD ha proprietà bifasiche. Dosaggi bassi e alti possono quindi portare ad effetti opposti.

    A proposito: Se i fiori di cannabis ricchi di CBD hanno un effetto sedativo, è probabilmente dovuto ai profili terpenici ricchi di mircene. Il mircene è un terpene con proprietà calmanti e antidolorifiche. Ad esempio, il CBD può aiutarti a dormire meglio e ridurre l'ansia.

    Scopri di più nel nostro post: " 5 idee sbagliate comuni sui fiori CBD " .

    Parole di chiusura

    Il CBD è alla moda quasi ovunque nel mondo. In questo articolo, hai appreso alcune idee sbagliate comuni sul CBD e ora sei meglio informato. La nostra raccomandazione? Leggi altri articoli sul nostro blog e approfondisci ancora di più il meraviglioso mondo del CBD . Se desideri acquistare prodotti CBDNOL CBD online, dai un'occhiata al nostro negozio CBD. Non vediamo l'ora di vederti!

Trustpilot
Close Icon

Fai una domanda